Posts contrassegnato dai tag ‘tutela privacy’

facebook-privacy-liste

“Questo non lo pubblico perché chissà che penserebbe la mia fidanzata!” “Ma non voglio essere taggato da quel mio simpaticissimo amico nelle foto dei party più kool a cui sono andato!” “Che sbatta tutte quelle foto e messaggi che ricevo da quella fanpage.. è stalking!”

Amici, mettere a cuccia Facebook è semplice. Ogni giorno diamo l’amicizia a nuovi equivoci personaggi, o pigiamo il “Mi piace” sulle più svariate fanpage che ci fanno divertire, o che ci vengono proposte su suggerimento di altri. Risultato: il News Feed – la bacheca dove visualizziamo tutti gli aggiornamenti di stato e le foto – invaso come nemmeno l’Europa ai tempi della calata degli Unni di Attila. Oppure condividiamo con il mondo pensieri fin troppo personali, che magari confideremmo a una cerchia ristretta di persone. Sugli effetti di questa mirabolante furbizia, sorvoliamo. Quello di cui molti non sono a conoscenza è che personalizzare la visibilità dei nostri e degli altrui status update è possibile, e non richiede chissà quali competenze da nerd!

continua a leggere

Colosso di Rodi

E’ risaputo: più si é capaci di avere il monopolio ed esercitare il controllo, più i pericoli e i nemici aumentano. E nessuno é immune da attacchi: tutti prima o poi finiscono nell’occhio del ciclone. Nel caso dei due colossi del web, Facebook e Google, non si può parlare di tempesta, ma qualche nube all’orizzonte c’é.

Lo spunto di riflessione parte da un articolo comparso ieri su Repubblica.it secondo cui la Commissione Europea comminerà a breve a Google sanzioni per abuso di posizione dominante. Già negli scorsi mesi erano sorte parecchie polemiche sull’utilizzo poco trasparente che verrebbe fatto dei nostri dati personali, sulla liceità del loro tracciamento – al fine di meglio profilare gli utenti e inviare loro pubblicità mirata pagata dagli inserzionisti – e sulla titolarità dei materiali caricati sui social network.

continua a leggere